Il Fermaggio, fresco o stagionato, è ottenuto dalla fermentazione della frutta secca macinata con pietre di granito. La selezione di materie prime di altissima qualità, l’assenza di additivi chimici e olii vegetali, la cura e l’amore nella trasformazione, danno vita a un cibo buono, nutriente e genuino.

La scelta di produrre Fermaggio nasce dall’esigenza di un alimento con determinate caratteristiche organolettiche. Il mercato oggi è saturo di surrogati del formaggio, per andare incontro alla sempre maggior richiesta da parte dei consumatori che: chi per esigenze di salute, chi per scelte morali ed etiche, ha smesso di mangiare formaggi di origine animale. Fermaggio vuole dimostrare come l’alternativa possa essere : salutare, etica e soprattutto buona.

Lenta macinazione a pietra

La macinazione a pietra, lenta e a bassa temperatura, mai superiore ai 30°, garantisce che tutti i princìpi nutritivi non vengano alterati e dà origine a un gusto autentico. Nell’era del “tutto frullato ad altissima velocità” e del “cibo pronto i 2 minuti”, abbiamo pensato che riscoprire le antiche tecniche di lavorazione degli alimenti fosse l’unico modo per arrivare ad un gusto vero.

Donare alla preparazione del cibo il giusto tempo, è per noi fondamentale. Crediamo che l’ingrediente segreto delle nostre nonne fosse proprio il tempo e la cura nella preparazione del cibo. Sono le piccole attenzioni a dar vita a grandi cose.

Le nostre macine, girano per circa 3 ore prima di ottenere l’impasto, che successivamente diventerà Fermaggio. Questo processo calmo e paziente dona a chi lo mangia un senso di pace e di benessere.

Scegliendo questa tecnica di lavorazione, abbiamo rinunciato alla comodità e resa data dai frullatori di ultima generazione, a favore di un processo che rispetta l’alimento.

Un’antica tecnica per un prodotto innovativo

La fermentazione avviene per mezzo di rejuvelac, una bevanda enzimatica ottenuta naturalmente da cereali germogliati in acqua.

I benefici dati dalla fermentazione dei cibi sono noti e l’utilizzo di questa tecnica risale a tempi antichissimi. Da sempre questo processo è stato utilizzato per trasformare gli alimenti, rendendoli più digeribili e conservabili. Nella produzione del Fermaggio, questa gioca un doppio ruolo: aumentare il valore biologico dell’alimento e donare aroma e profumo.

Il Rejuvelac

il Rejuvelac, così come suggerisce il nome, aiuta a mantenersi giovani e rappresenta un elemento fondamentale del “Living Foods Lifestyle”, ideato e messo a punto dalla nutrizionista Ann Wigmore (1909-1994) per combattere le malattie e migliorare la qualità di vita.

Ricco di enzimi probiotici, vitamine del gruppo B, C ed E  e sali minerali. Contiene batteri benefici che aiutano a ripulire l’intestino e a mantenere il colon sano, nonché a eliminare dall’organismo le tossine nocive. Rende il Fermaggio un super-food capace di donare forza e vitalità.

100% Vegetale

È un alimento Vegano, crudista, senza latte né glutine, e per questo adatto agli intolleranti. Non contiene colesterolo ed è consigliato anche a chi soffre di diabete.

Ecosostenibile

Il benessere degli animali e del pianeta sono per noi primari ed è per questo che abbiamo scelto questo stile di vita e di produrre un prodotto completamente vegetale, privo della sofferenza che l’allevamento intensivo degli animali genera. Abbiamo rispetto per madre terra e vogliamo ringraziarla offrendole il Fermaggio come suo meraviglioso frutto.

100% Equo solidale sostenibile

Gli anacardi e le noci di macadamia con cui è preparato sono selezionati da coltivazioni equo solidali sostenibili: con i nostri acquisti garantiamo, quindi, un equo compenso e condizioni di lavoro adeguate per i lavoratori dell’America Latina. Ci riforniamo dalla cooperativa sociale Chico Mendes Modena, che da anni promuove lo sviluppo in questi paesi.

https://www.chicomodena.it/cooperativa/

Qualcosa di nuovo…

Il Fermaggio non vuole imitare il gusto del formaggio classico, ma vuole regalare un’esperienza sensoriale unica e nuova. L’ampia varietà di sapori, profumi e consistenze, derivanti dal sapiente uso della fermentazione e, in alcuni casi, dell’uso delle muffe nobili, fanno del Fermaggio il gusto che non ti aspetti.

Leave A Reply